Villa Palanti è uno dei villini da mare meglio conservati a Milano Marittima.

Villa Palanti nasceva  poco più di 100 anni fa.

Nel 1912 la Società Anonima Milano Marittima decide di lottizzare la pineta, posta a nord del nucleo storico di Cervia, per realizzare un primo insediamento di villette residenziali, che dovevano divenire, come recita un opuscolo dell’epoca, “una piccola casa bianca in riva al mare, oppure nascosta tra il verde fresco di un bosco”.
Il progetto di urbanizzazione apparteneva proprio a Giuseppe Palanti, pittore e docente dell’Accademia di Brera, nonché socio fondatore della immobiliare che doveva realizzare i progetti e, non a caso, la sua villetta resta oggi una delle meglio conservate.
La villa, in stile liberty con decori esotici e moreschi, si trova nel centro di Milano Marittima, a metà strada tra il mare e la pineta.

La villa è privata ed è una delle poche a restare intatta nel tempo, molte altre ville della zona hanno lasciato spazio ad importanti alberghi.

Puoi vedere Villa palanti anche scegliendo il percorso Cervia storica in bicicletta, che fa parte dei 5 percorsi “lenti” di Cervia, da fare da solo o con la guida.